BANDO INAIL – ISI 2016, finanziamenti a fondo perduto per i progetti di sicurezza sul lavoro e responsabilità sociale

sicurezza-lavoro
FINALITA’ DELL’ INTERVENTO
Sostegno alle imprese per la realizzazione di progetti di investimento per migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, per progetti di bonifica da amianto o per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

SOGGETTI BENEFICIARI
I soggetti destinatari dei contributi sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura

REQUISITI
I requisiti di ammissione sono:
1. Iscrizione nel Registro Imprese o Albo Imprese Artigiane;
2. avere attiva l’unità produttiva per la quale si intende intervenire;
3. trovarsi nel pieno esercizio dei propri diritti, non sottoposte a liquidazione o procedure concorsuali;
4. possedere una situazione di regolarità contributiva (DURC);
5. non aver richiesto, né ricevuto altri contributi pubblici sul progetto oggetto della domanda;
6. non aver ottenuto provvedimento di ammissione al contributo per gli Avvisi INAIL 2012,2013,2014 e FIPIT 2014;

SETTORI AMMISSIBILI
TUTTI

SPESE AMMISSIBILI
I programmi di investimento potranno essere relativi a:
1) PROGETTI DI INVESTIMENTO:
a) Ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, compresi gli eventuali interventi impiantistici collegati;
b) Acquisto di macchine;
c) Acquisto di dispositivi per lo svolgimento di attività in ambienti confinati;
d) Acquisto e istallazione permanente di ancoraggi;
e) Istallazione, modifica o adeguamento di impianti elettrici;

2) PROGETTI DI ADOZIONE DI MODELLI ORGANIZZATIVI..:
a) Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro;
b) Modello organizzativo asseverato;
c) Modello organizzativo anche secondo procedure semplificate;
d) Sistema responsabilità sociale certificato SA 8000;
e) Modalità di rendicontazione sociale asseverata da parte terza indipendente.
3) PROGETTI DI BONIFICA DA AMIANTO: Rimozione di materiali contenenti amianto con successivo trasporto e smaltimento a discarica autorizzata.
Le imprese possono presentare un solo progetto per una sola unità produttiva, riguardante una sola tipologia tra quelle sopra indicate.
N.B: sono ammesse le sole spese sostenute dopo il 05 maggio 2016.

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO
Il contributo è concesso a fondo perduto a copertura del 65% delle spese sostenute dall’impresa per la realizzazione del progetto, al netto dell’iva, per un massimo di € 130.000,00.
Investimento minimo di € 5.000,00.

ISTRUTTORIA DOMANDE
La domanda deve essere presentata in modalità telematica

CARATTERISTICHE DI ESCLUSIONE
Mancato raggiungimento del punteggio minimo di ammissione pari a 120 punti.

AVVIO DELL’INVESTIMENTO
L’investimento dovrà essere avviato a decorrere dal giorno 06/05/2016.

SCADENZE
Il termine ultimo per la compilazione definitiva della domanda on line è il 05 maggio 2016.

Per maggiori informazioni info@sviluppocampaniaeuropa.it

Top